Come Pulire il Lavello d’Acciaio

Il lavello in acciaio è un impegno perchè si sporca facilmente per via delle macchie dovute all’acqua. Se non lo si asciuga immediatamente diventa opaco e rimangono delle brutte macchie. Ora ti spiego come pulirlo al meglio e tenerlo bello lucido con dei piccoli accorgimenti.

Occorrente
Detersivo
Acqua
Panno morbido
Bicarbonato
Mezzo limone
Olio per macchina da cucire
Spazzolino morbido

Il lavello in acciaio inossidabile devi lavarlo con del detersivo liquido non abrasivo ed una spugna morbida, poi lo sciacqui con acqua tiepida e lo asciughi subito con un panno morbido.
Non usare mai spugne abrasive o aceto perchè possono rovinarlo irrimediabilmente. Per questo usa un detersivo liquido privo di abrasivi.

Per togliere le piccole macchie dal tuo lavello in acciaio, strofinale con un pò di bicarbonato, molto delicatamente. Poi procedi con il risciacquo con acqua tiepida ed asciuga sempre con un panno morbido.
Se presentasse delle macchie di calcare o ruggine, strofinale con mezzo limone, sciacqua ed asciuga.

Se vuoi che l’acciaio sia particolarmente lucido, sfregalo con un panno inumidito con olio per macchina da cucire.
Per i rubinetti procedi allo stesso modo, utilizzando però uno spazzolino morbido imbevuto di succo di limone per strofinare i punti più difficili da raggiungere. Ricordati di asciugare alla fine.