Come Ottenere una Microsim Partendo da una Sim

Per i propri prodotti le aziende hanno scelto di utilizzare delle microsim al posto delle sim normali. I chip di sim e microsim sono assolutamente identici, l’unica cosa che cambia è la grandezza del supporto cartonato. Vediamo come ottenere una microsim a partire da una normale scheda.

Ovviamente le microsim si trovano in commercio, e la spesa non è esorbitante, ma se abbiamo già una sim card, tanto vale provare ad adattarla al nuovo apparecchio invece di gettarla via. Prima di tutto estrai dallo smartphone l’adattatore e appoggialo su di un foglio di carta bianco.

Ora, prendi la matita,e traccia il contorno che dovrà avere la microsim per entrare perfettamente nell’alloggiamento. Armati di forbici e ritaglia la forma della microsim dal foglio, e riportala sulla tua sim. Ovviamente il chip deve essere interamente compreso all’interno della forma della microsim. In alternativa puoi utilizzare questo modello messo a disposizione sul sito Iltelefonico.com.

Usando ancora la matita traccia il contorno della microsim sulla sim. Ora puoi tagliare la sim seguendo il perimetro appena tracciato. Per questo taglio puoi usare sia una forbice che un taglierino, non fa differenza. L’importante è prestare attenzione per fare in modo che il chip non venga intaccato. Una volta che hai ottenuto la microsim, inseriscila nel relativo alloggiamento.